Dalla Delegazione Indiana è arrivato don Jomy Joseph Thottiyil, e in questi primi tempi si fermerà in Casa Madre per un corso di lingua italiana. Sarà poi inserito nella pastorale sanitaria, e farà parte della comunità di Negrar. A lui il nostro benvenuto nella Delegazione Europea, accompagnandolo con la preghiera per questa nuova esperienza.

Don Gaetano Gecchele, per motivi di salute, è passato stabilmente a far parte della comunità di Negrar.

Don Alfonso Bombieri, dopo la chiusura del progetto della Fondazione Exodus ad Africo, è rientrato a San Zeno in Monte e attualmente sta prestando il suo servizio come cappellano dell’Ospedale di Negrar.

NOTIZIE DALLE COMUNITÀ RELIGIOSE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *